La camera di Vincent ad Arles

 

A completare l’esposizione, una riproduzione reale della celeberrima opera “La camera di Vincent ad Arles” (1888), ovvero la stanza in cui Vincent Van Gogh si era rifugiato fisicamente ed emotivamente durante il suo soggiorno ad Arles. Attraverso questo dipinto, ricco di colori e con una struttura compositiva particolare, l’artista riesce a riassumere perfettamente, per mezzo dell’arredamento, tutti gli elementi che lo rappresentano e che ne raccontano, ancora meglio degli autoritratti, l’interiorità psicologica e l’intimità più segreta.

Sala di disegno

La sala di disegno permette al visitatore di immergersi ancora di più nell’arte di Van Gogh: qui infatti è possibile assistere a lezioni video di disegno a mano libera e tutorial tecnici, oltre che esercitarsi in prima persona su apposite lavagne, per creare in un attimo la propria versione delle opere del maestro olandese.

Presentato da

UBS logo bianco

Centro Esposizioni di Lugano

Via Campo Marzio

6900 Lugano

     0041793448114

info@vangoghlugano.ch

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon

Organizzato e prodotto da

Logo-gc-events-bianco.png